Strudel di Cavolo Nero

StrudelCavoloNero

Lo strudel è una di quelle ricette super versatili che io amo sempre. In questa sua versione salata è a dir poco squisito!

Lo Strudel di Cavolo Nero, grazie soprattutto alla sapidità del suo ingrediente principale e allo sprint dato dalla besciamella ben condita, è davvero squisito.

Facile da preparare, anche in anticipo, è perfetto come antipasto o come piatto unico, magari in una schiscetta!

❄️Conservazione -> Lo Strudel di Cavolo Nero si conserva in frigorifero per 2 o 3 giorni. Per farlo tornare un po’ croccante, scaldalo in forno ben caldo per qualche istante. ❄️

Trovi il video tutorial di questa ricetta su Instagram oppure su Youtube.

StrudelCavoloNero

INGREDIENTI x 1 ROTOLO 

150 g di cavolo nero

200 g di patate

50 g di porro

1 pizzico di aglio in polvere

4 noci

100 g di besciamella (trovi qui una ricetta per realizzarla) ❋

Mezzo cucchiaino di miso ❋

2 cucchiai di lievito alimentare ❋

1 rotolo di pasta sfoglia già pronto (va bene sia tonda che rettangolare)* ❋

3 cucchiai di pan grattato ❋

Q.b. sale e pepe 

Q.b. olio evo

*Diverse fra le più comuni sfoglie pronte che si trovano in commercio sono vegane, perché non contengono burro ma solo grassi vegetali. Controlla sempre la lista ingredienti per assicurartene.

❋ Questi ingredienti possono essere utilizzati anche nella loro versione senza glutine, per avere una ricetta glutenfree.

PROCEDIMENTO

1. Taglia le foglie di cavolo nero a fettine larghe circa 2 o 3 cm. Puoi utilizzare anche la costa, scartando solo i pezzi troppo coriacei.

2. Taglia anche le patate a cubetti di circa 1 cm.

3. Sbollenta patate e cavolo nero in acqua salata fino a che le patate sono cotte: ci vorrà al massimo 10 minuti, ma tienile d’occhio per non farle diventare molli.

4. Affetta finemente il porro e soffriggilo in padella con due cucchiai d’olio, condendolo con aglio in polvere e pepe.

5. Quando il porro è morbido, unisci il cavolo nero e le patate e saltali un paio di minuti, per farli insaporire perdere l’acqua in eccesso.

6. Sciogli nella besciamella il miso ed il lievito alimentare.

7. Srotola la sfoglia e rendila leggermente più fine con qualche passata di matterello, poi bucherellala tutta con una forchetta.

8. Cospargi su tutta la superficie il pan grattato e stendi sopra patate e cavolo nero, lasciando liberi 3 cm dai bordi.

9. Sopra il ripieno aggiungi le noci spezzettate e la besciamella condita.

10. Richiudi i bordi liberi verso l’interno, poi, aiutandoti con la carta forno o uno straccio, arrotola la sfoglia su sé stessa, fino ad ottenere un rotolo.

11. Assicurati che tutti i bordi siano sigillati, ungi tutto il rotolo con dell’olio, fai qualche taglietto sopra ed inforna.

12. Cuoci in forno statico, preriscaldato a 200°C, per 20/30 minuti o fino a che la superficie è dorata. 

13. Una volta sfornato, lascia che lo strudel riposi una decina di minuti prima di tagliarlo. 

StrudelCavoloNero

Preferisci lo strudel dolce? Nessun problema: prova lo Strudel di mele oppure lo Strudel Pere & Cioccolato

Ti potrebbero interessare:

Hummus
Hummus

A giudicare dai social, pare che solo i vegani mangino l’hummus! Eppure è talmente buono

Continua...