Focaccia ai Fichi

FocacciaFichi

RICETTA PER PRINCIPIANTI

Non vorrei mettere ansia, ma credo sia il caso di sbrigarsi a fare questa focaccia ai fichi, prima che passi la sua stagione!

Come tutte le mie ricette, il procedimento è molto semplice, ma in questo caso richiede qualche ora di pazienza, per far sì che l’impasto lieviti per bene.

Questa focaccia è perfetta anche per i principianti (come me d’altronde, che nella pratica panifico ben poco!) perché non richiede la planetaria o lunghi impasti, né particolare manualità.

Oltre a tutti i tips che ho indicato nei passaggi della ricetta, ho un altro consiglio: una buona focaccia vuole tanto olio, quindi non lesinare…altrimenti farai il pane!

❄️Conservazione -> La focaccia è mille volte più buona mangiata appena fatta, ma puoi conservarla in frigorifero per un paio di giorni, in un contenitore chiuso. Purtroppo perderà la croccantezza, ma la bontà resterà tutta.❄️

Trovi il video tutorial di questa ricetta su Instagram oppure su Youtube.

FocacciaFichi

INGREDIENti x 1 piccola focaccia (teglia rettangolare 15×22 cm o area simile)

230 g di farina 0 (per me manitoba) + altra per lavorazione

120 ml di acqua a temperatura ambiente

Mezzo cucchiaino di lievito di birra disidratato (1,5 g ca.)

3 cucchiaini di zucchero

1 cucchiaino raso di sale

5 cucchiai d’olio evo

2 fichi

(Per questa preparazione non è necessario essere estremamente precisi con le dosi e questo è il motivo per cui non tutti gli ingredienti sono indicati al grammo: io stessa non li peso!)

PROCEDIMENTO

1. Sciogli il lievito ed un cucchiaino di zucchero in metà dose d’acqua, mischiando per qualche istante. 

2. Unisci il mix alla farina in una ciotola e comincia a mischiare con una forchetta o un mestolo. 

3. Unisci anche il sale, 3 cucchiai d’olio e mischia nuovamente.

4. Ora comincia ad aggiungere la restante acqua poca per volta, mischiando ed impastando per regolare la quantità: a seconda della farina che usi (che può essere diversa dalla mia), potrebbe servirtene un pochino di più o un pochino di meno.

5. Appena puoi, trasferisci sul piano ed impasta abbastanza energicamente fino a creare una palletta morbida ma non appiccicosa. Non è necessario impastare a lungo: saranno sufficienti dai 3 ai 5 minuti e l’impasto può anche non diventare perfettamente liscio. Se invece utilizzi la planetaria, allora approfittane e lascia impastare per qualche minuto in più.

6. Se in questa fase ti accorgi che l’impasto è troppo appiccicoso, puoi aggiungere qualche spolverata di farina.

7. Rimetti l’impasto nella ciotola, coprilo e lascialo riposare per mezzoretta. 

8. Trascorso il tempo di riposo, riprendi l’impasto e fai qualche piega per aiutare la lievitazione: un modo semplice e che non richiede manualità è quello di stendere leggermente l’impasto con le mani e poi piegare dei lembi verso l’interno, per 3 o 4 volte, come fosse un foglio di carta.

FocacciaFichi

9. Rimetti l’impasto nella ciotola e lascialo lievitare per un paio d’ore in un luogo tiepido, non troppo asciutto e senza correnti d’aria. Io chiudo la ciotola nel microonde dopo aver scaldato per un minuto una tazza d’acqua (per intiepidire ed umidificare l’aria), oppure utilizzo il forno chiuso e spento, con la lucina accesa.

10. Trascorso il tempo della prima lievitazione, ungi per bene fondo e lati della teglia che utilizzerai in cottura con due cucchiai d’olio.

11. Rovescia al suo interno l’impasto e stendilo dentro tutta la teglia, spingendo con le dita.

12. Ungi uniformemente la superficie con un altro cucchiaio d’olio e poi rimetti a lievitare per altre 2 o 3 ore, nella solita zona tiepida. Questa volta non serve coprirlo, perché l’olio farà sì che la superficie non si secchi.

13. Trascorso questo tempo di lievitazione, inumidisci le dita e crea nell’impasto tanti piccoli buchi, quelli classici della focaccia.

14. Taglia i fichi a fettine spesse circa 5 mm (lascia pure la buccia, ma lavali bene) ed adagiale su tutta la superficie della focaccia, premendo leggermente per incastonarle.

15. Spolverizza sopra due cucchiaini di zucchero e, per rendere la focaccia ancora più golosa, aggiungi di nuovo un filo d’olio.

16. Cuoci 15 minuti in forno preriscaldato a 240°C nel ripiano centrale. Se è disponibile nel tuo forno, attiva la funzione “ventilato” per i primi 10 minuti, in modo da renderla più croccante.

17. Sforna la focaccia e gustala appena possibile, come snack dolce o anche per accompagnare un aperitivo salato.

FocacciaFichi

Nello stesso periodo dei fichi, si cominciano a trovare i primi funghi buoni! Prova anche le Tagliatelle ai Funghi

Ti potrebbero interessare:

Hummus
Hummus

A giudicare dai social, pare che solo i vegani mangino l’hummus! Eppure è talmente buono

Continua...